headM_HnK_pixelart

Che cos’è un Pixi_bit?

È un ritratto in pixelart realizzato a mano su una griglia 64×64 e stampato su un Tonki, una bellissima cornice ecologica in cartone riciclato.
Pixi_bit arriva inoltre nel formato file che preferisci, pronto per essere usato come avatar nei tuoi social network.
A tua scelta possiamo caricarlo nel nostro canale Giphy, così potrai usarlo direttamente come sticker nelle tue stories e nelle tue chat.

Quanto costa?

Il ritratto del soggetto principale costa 45€ più il costo del Tonki:
9.99€ per il Tonki classico da 25x25cm,
7.99€ per Tonki Nano da 13×13 cm.
Ogni soggetto aggiuntivo, nello stesso ritratto, costa 35€ per gli umani,
15€ per i vostri amici animali.

Qualche esempio:

Pixi_bit di 1 soggetto
su 1 Tonki classico:
45+9,99 = 54,99€

Pixi_bit di 1 soggetto
su 1 Tonki Nano:
45+7,99 = 52,99€

Pixi_bit di 1 soggetto umano
+1 soggetto petsu 1 Tonki classico:
45+15+9,99 = 69,99€ 

Pixi_bit di 2 soggetti umani
su 1 Tonki Nano:
45+35+7,99 = 87,99€

Se vuoi copie multiple dello stesso ritratto o se, nel tempo, desideri una ristampa, paghi solo il costo dei Tonki aggiuntivi.

Le spese di spedizione costano 5 euro.

Se ordini 8 o più Pixi_bit tutti in una volta, sia che siano copie multiple dello stesso ritratto o copie singole di più ritratti, le spese di spedizione sono gratuite.

Come funziona?

Fase 1

Mi contatti su Instagram tramite direct message o scrivi a pixi@pixibit.it e mi comunichi il numero di soggetti, il numero di copie e le dimensioni del Tonki che hai scelto.

Fase 2

Ricevi in risposta un preventivo, una breve informativa sulla privacy e un link dove dovrai caricare almeno due fotografie frontali per ciascun soggetto. Nomina i files con il nome o il soprannome della persona ritratta ed una lettera progressiva in modo da facilitare la comunicazione ed evitare malintesi. Scegli foto in cui i soggetti siano ben rappresentati e chiari da ritrarre.

Elena_A.jpg

Elena_B.jpg

Lucio_A.jpg

Lucio_B.jpg

Fase 3

Dopo aver caricato le immagini, mi invii un messaggio con:

  • Dettagli e specifiche, ad esempio:
    • Preferenze. Cose del tipo: ‘Puoi fare Lucio con la maglia rossa come su foto A?’. ‘Elena può avere i codini come su foto B?’. Se hai richieste più specifiche, cerca di mantenerti sul semplice: ‘Vorrei Lucio con una maglia nera’, va bene; ‘Vorrei Lucio con la camicia che aveva Knopfler nella tournée del ‘78 dei Dire Straits’ decisamente non va bene :).
    • Statura. Se devo ritrarre assieme due soggetti che mi hai inviato su due foto separate, puoi scrivermi: ‘La testa di Elena arriva all’altezza del mento di Lucio’ o altri riferimenti visivi utili.
  • Indirizzo fisico per la spedizione
  • Indirizzo mail e dati di fatturazione
    • Codice Fiscale o Partita IVA.

Fase 4

Ricevi istruzioni per il pagamento, che potrai fare tramite Carta di Credito, Paypal o Bonifico Bancario.

Fase 5

Entro sette giorni lavorativi dall’avvenuto pagamento, riceverai un messaggio con la conferma di spedizione ed il link da cui scaricare i files, che resterà a disposizione per 15 giorni.

L’artwork sarà di tua proprietà esclusiva, continuerò a detenerne la sola proprietà intellettuale in quanto autore.
Mi farebbe molto piacere poterlo pubblicare sul mio profilo e sul mio sito ma lo farò solo dopo tua esplicita conferma.

Chi Siamo?

Siamo Giorgia e Danir, classe ’76 entrambi. Abbiamo passato gli anni ’80 distanti, poi vent’anni fa Giorgia ha fatto un coast to coast da Genova a Venezia, ci siamo conosciuti ed abbiamo finito per sposarci sopra un monte.

Viviamo ne #lamagiadelcantuccio, sulle sponde del Sile, circondati da creature di fiaba: coniglihobbit fureghini, pragni impiccioni, gatti infernali, merlini, impettirossi e piumati dispettosi, flore avvolgenti e una buona dose di goblinoidi molesti.

Il Cantuccio per noi è come il fortino che si costruiva con le coperte da piccoli, con le sue regole, il suo linguaggio segreto e le sue consuetudini, dove realtà e magia si confondono quotidianamente.

Come è nato Pixi_bit

Tutto è cominciato un paio d’anni fa: per mantenermi motivato a completare piccole illustrazioni con cadenza regolare mi sono creato una specie di contest sulla falsariga dei vari che popolano i social network, tipo l’inktober.
Speravo di semplificare ai minimi termini queste piccole illustrazioni e pensando al pixel come unità minima, mi sono tornati in mente i giorni in cui ho iniziato a disegnare al computer. Ai tempi smanettavo con Deluxe Paint su Amiga500 e la sfida era riuscire a creare qualcosa di gradevole con questi giganteschi quadrati colorati.
Così è nato il #pixelthursday, inizialmente un semplice esercizio settimanale con tematiche legate agli eighties, presto è diventato un’ossessione personale perché riusciva a farmi tornare con il cuore a quegli anni e a provare la stessa esaltazione leggera e un po’ infantile di quando ho iniziato a disegnare.
In questo, come in tutto il resto, ho trovato in Giorgia la complice perfetta, ossessionata dalla ricerca delle stesse emozioni e capace di rendere il tutto molto più che una semplice raccolta di disegnetti. E come se non bastasse, lo rende organizzato, fotograficamente scintillante e decisamente meno cinghialesco nei modi di quanto sarebbe se ci fossi solo io.

Da tutto questo, oggi nasce Pixi_bit, con cui speriamo di portare le stesse emozioni nelle vostre case e in quelle degli amici con cui avete condiviso quegli anni e quelle passioni.

e non esitare a spargere la voce
e a condividere i tuoi Pixi_bit
con l’hashtag

PIXI_BIT ©2020 DANIR IVANOVICH | PRIVACY & COOKIE POLICY